L’Ambito 3 cerca tre assistenti sociali: in arrivo il bando

1192

Nardò – Per l’attuazione del piano regionale per la lotta alla povertà si cercano assistenti sociali. Con una deliberazione dell’Ambito sociale 3, con capofila Nardò, si è deciso di adeguare il numero degli assistenti sociali dagli attuali sette ai dieci necessari per realizzare quanto previsto dal piano della Regione Puglia per contrastare la povertà.

In realtà si tratta di un adeguamento ai parametri fissati per legge, per cui per ogni 5mila abitanti occorre avere una figura di questo tipo in organico. A conti fatti, i Comuni che risultano carenti sono Copertino (da 2 a 3); Leverano, (da uno a due), e Seclì (da zero ad uno). Organici rispettati invece a Nardò, Nardò, Galatone, Porto Cesareo.

La popolazione dell’Ambito sociale 3 è di 93.170 abitanti. Per il rafforzamento dell’organico si procederà dunque ad assumere con bando pubblico tre assistenti sociali con contatto a tempo determinato. In ballo il nuovo Reddito di inclusione (Rei) e le risorse del Piano operativo nazionale (Pon) Inclusione.

Sono da realizzare, si legge nella deliberazione del coordinamento dell’Ambito presieduto dall’assessore Maria Grazia Sodero (foto), “interventi strategici per la costruzione di una rete diffusa e capillare per il contrasto alla povertà e il pronto intervento sociale”.