“Lacrime di vita”, da Gallipoli il cortometraggio dedicato alle vittime del Covid

2771

Gallipoli – Natale un po’ sottotono, per non dire proprio melanconico, quello del 2020 per le necessarie misure di contenimento sociale e soprattutto per i tanti lutti causati dalla pandemia. Di questo sentimento di diffusa tristezza si sono resi interpreti alcuni giovani artisti gallipolini con un cortometraggio dal  titolo “Lacrime di vita” (“Produzione video cool”).

Lanciato sui social giovedì 24 dicembre, vigilia di Natale, il video è dedicato “a tutte le vittime del Covid 19, e ai rispettivi familiari, impediti dal dover elargire loro l’affettuoso conforto di un ultimo abbraccio…”, come spiega Luigi Bottazzo, attore e regista dell’opera.

Con la speciale partecipazione del piccolo-grande prodigio dello schermo Samuele Carrino, completano il cast Ludovica e Francesca Bono, Leslie Tarrant, Martina Carrozza, Anna Gatto, Rachele Cortese. Riprese e montaggio sono a cura di Simone Nazaro.