La tricasina Adelaide Gerardi rappresenta la Puglia in una gara fra chef da tutta Italia

609
Adelaide Gerardi
Adelaide Gerardi

Tricase – La chef tricasina Adelaide Gerardi rappresenterà la Puglia al festival “Incontriamoci a Tavola”, in programma martedì 21 maggio ad Amatrice.

Obiettivo della manifestazione, organizzata dall’associazione “Turismo verde”, è valorizzare i piatti tipici regionali e la tradizione della cucina contadina. In gara chef da tutta Italia, che hanno già superato le selezioni regionali.

Il piatto con cui gareggerà Adelaide Gerardi è un cavallo di battaglia della tavola salentina, vale a dire “fave nette e cicorie”: nella preparazione verranno utilizzate fave di Zollino e cicorie selvatiche spontanee. La chef tricasina, che lavora presso l’agriturismo “Salento D’arare” di Marina Serra (da qui la definizione di “agrichef” con cui Gerardi si presenta), arriva ad Amatrice dopo essersi imposta nella fase regionale a Fasano: in quell’occasione, aveva convinto la giuria con un altro piatto contadino, una minestra di verdure spontanee e carne.

Pubblicità

Cucina, tradizione e nostalgia. “Ho ricordi di giornate d’estate passate con mia nonna in campagna – racconta Adelaide Gerardi – quando tutti noi bambini schiacciavamo le fave secche appoggiate su un piano di marmo con una pietra. Così si eliminava il ‘cappotto’, la buccia, e si raccoglieva il prezioso legume bianco”. A giudicare i piatti in gara ad Amatrice, una giuria composta da critici gastronomici, associazioni di categoria, food blogger del panorama nazionale e chef stellati.

Pubblicità