La Stella guida tra presepi, luci musica e sagre

984

Taviano. Tornano “Le Strade della Stella” e il centro storico si illumina di eventi e iniziative: mostre di presepi, concerti musicali, teatro, sagre caserecce con pittule, castagne, pucce e dolci natalizi. «Ci sarà tanto divertimento e tanta baldoria – assicura il delegato alle manifestazioni, Antonino Manni  – che animeranno le festività da Natale alla Befana. Capiamo il momento economico particolare che le famiglie sono costrette a vivere giorno per giorno ma, con l’aiuto solidale delle associazioni e senza sprechi, abbiamo preparato tante iniziative per allietare il centro storico e alleviare un po’ i disagi economici di tutti». Le “Strade della Stella” potranno essere visitate il 25 e 26 diembre ed il primo e 6 gennaio. I presepi saranno allestiti lungo via Immacolata, piazza San Martino, piazza del Popolo e tutte le stradine che portano al palazzo Marchesale e alla chiesa di santa Lucia. Prepareranno i presepi le associazioni: “V. Bachelet” del presidente Paola Ria, “Protezione civile”, “Pro Loco”, “S. Cecilia”, “Musica…e”, “La Piramide”, “Donatori di sangue”, “Asd Boys Taviano”, “nc live” e “Arcobaleno”.

Due i concerti: il 21 nella chiesa di San Martino a cura della “Banda Città di Taviano” e il 23  nella chiesa dell’Addolorata a cura di “Musica…e” del maestro Maurizio Borrega con l’Orchestra dei fiati jonica salentina. Il 22 alcuni alunni del Comprensivo “L.  Radice”. guidati dalla maestra Mimina Mastroleo, animeranno la Pastorale lungo il percorso dalla scuola elementare al Marchesale dove avverrà la nascita di Gesù. Due gli spettacoli della “Bachelet”: il 23 i ragazzi dei laboratori teatrali con canzoni e poesie; il 28 lo spettacolo musicale e teatrale “Come d’incanto” (fiabe Disney), a cura di “Temenos”. Infine il 29 “Festa sociale delle associazioni” con tavolata in piazza.                            

RP               

Pubblicità
Pubblicità