Taurisano, la Rotonda ridipinta dai ragazzi

3347

I giovani ridipingono la RotondaTAURISANO. Sabato 22 marzo la Consulta giovanile di Taurisano ha dato il via alla prima iniziativa (la prima di una lunga serie) di volontariato ambientale, mirata alla collaborazione e alla responsabilità verso i luoghi pubblici del paese. Il primo luogo ad essere “preso di mira” è stato “La Rotonda”, il posto più autentico di Taurisano, il simbolo di un’intera comunità. Già dalle 8.30 del mattino, infatti, tantissimi giovani erano alle prese con rulli e pennelli, aiutati dagli assessori comunali Francesco Damiano e William Maruccia.

Una manifestazione riuscita alla grande che ha divertito e rallegrato la comunità giovanile e nello stesso tempo ha sottolineato un aspetto importante: l’educazione ambientale e il senso di rispetto nei confronti del luogo in cui si vive. Informazione e sensibilizzazione sono due parole chiave che sono alla base di tutti gli eventi pensati dalla Consulta giovanile di Taurisano, come per esempio, quello organizzato sabato 29 marzo in occasione dell’evento mondiale “L’ora della terra” che ha l’obiettivo di ricordare a tutti la necessità di intervenire contro il riscaldamento globale mediante un gesto semplice ma concreto: spegnere le luci per un’ora.

È quello che è stato fatto in piazza Castello alle 19.30. Un cielo buio illuminato solo dalla luce delle lanterne volanti, una serata emozionante animata da spettacoli di musica e danza. I ragazzi sperano che questo sia solo l’inizio di un lungo percorso, solo le prime tappe di una lunga serie di giornate ecologiche. La Consulta giovanile ha in mente tantissimi progetti che presenterà a breve ai suoi concittadini.

Annamaria Costa