La Notte della Taranta, il palcoscenico e i retroscena vissuti per 16 anni dal bassista oggi scrittore. Se ne parla a Gagliano

Con una dedica speciale allo scomparso direttore artistico Sergio Torsello

426
Sergio Blasi

Gagliano del Capo – Stasera,  8 febbraio, alle ore 19 presso la biblioteca” Vincenzo Ciardo” di Gagliano del Capo si terrà la presentazione del libro di Silvio M. Cantoro “La Notte della Taranta vista dal (basso)” diario racconto dal 1999 al 2015 con la prefazione di Sergio Blasi, dedicato a  Sergio Torsello, già direttore artistico della “Notte della Taranta”, giornalista e scrittore di Alessano.

Si tratta dell’originale racconto intessuto dal bassista dell’Orchestra Silvio Cantoro, vissuta in prima linea sul palco e dietro le quinte. “Gli incontri, le relazioni umane, gli arrivederci, gli addii – si legge nella nota dell’editore – in un grande unico abbraccio dedicato a Sergio Torsello. Le testimonianze di Maurizio Dehò, Manolo Badrena, Vittorio Cosma, Stewart Copeland, Ambrogio Sparagna, Mauro Pagani e Phil Manzanera, in un diario di ricordi, ma non solo: anche un racconto sugli effetti meravigliosi che idee, capacità individuali e gioco di squadra possono produrre”.

Con minuzia di particolari in un avvincente racconto diario – aggiungono i promotori dell’iniziativa – l’autore ricorda la fatica e la passione di grandi uomini che hanno donato al nostro Salento, con la loro maestria artistica l’edificazione di un evento ormai di importanza mondiale”.

Pubblicità

Saranno presenti il Sindaco Carlo Nesca, l’assessore Pieranna Petracca, la responsabile della biblioteca, Luigina Paradiso, che introdurrà l’argomenti; Sergio Blasi, di Melpignano, consigliere regionale e autore della prefazione, e l’autore. (nella foto Sergio Torsello)

Pubblicità