La Ferragni e i milioni di occhi accesi sul Salento, da Otranto al tombolo. Tutto finto? Tutto vero: oggi funziona così

10076

Cosa voglia dire esattamente imprenditrice digitale forse non ve lo saprei spiegare. Ma so che se una imprenditrice digitale, con una attività seguita nel mondo da milioni di persone, si sofferma a visitare questa terra e rimanda al globo terraqueo le sue sensazioni in un video di cinque minuti, beh, non posso che dire grazie.

Chiara Ferragni, la influencer più amata dagli italiani e non solo, è stata qui a Lecce in occasione della presentazione della collezione Cruise 2021 della Maison francese Dior. La produzione le ha organizzato un tour per il Salento, in cui sono entrati – formando un cortometraggio in inglese – alcuni tra i più belli tesori nostrani, magari ignori a tanti. Ecco così le immagini della basilica di Santa Caterina di Galatina, il Campanile di Raimondo Orsini di Soleto, la cattedrale di Otranto, Santa Croce di Lecce, splendori cuciti intorno ed insieme ad un artigianato di qualità seppur antico come quello delle Costantine di Uggiano La Chiesa.

Oltre ai milioni di persone che nel mondo hanno seguito o visto in differita la kermesse in piazza Duomo a Lecce, il video di cui parliamo qui (su Instagram pagina Dior) ha raccolto finora oltre 650mila attenzioni. E non è finita.

Certo, si dirà, è tutto un giro di grossi affari, di moda esclusiva, di fondi finanziari internazionali, di mosse studiate, di marketing stellare… E poi la Ferragni si vede, ha giocato un po’ ruffianescamente, (“in Puglia mi sento super amata”, “i pugliesi sono superfieri della loro terra”…), ha manifestato sorpresa e stupore poco spontanei.

Sarà pure così, ma davanti a star e starlette che puntano tutto o quasi sui propri particolari estetici sbandierati ai quattro venti, ed una “imprenditrice digitale” che si cala in uno scenario culturale profondo, preparato per la Maison dalla salentina Maria Grazia Chiuri, facendosene testimone davanti ad un pubblico superconnesso, non c’è davvero possibilità di scelta.