“Kiazza di sangue”, il primo disco ufficiale del collettivo hip hop tutto salentino

1447

Galatone – Si chiama “Kiazza di sangue” ed è il primo disco ufficiale di Kiazza mob, collettivo hip hop tutto salentino che da qualche tempo si fa notare sulla scena underground locale. Il disco è disponibile dalle 15 di oggi su Youtube, SoundCloud e BandCamp, e contiene sei tracce curate da tre dei componenti della posse (oltre ad alcuni contributi esterni): il 25enne Sonny Izk (di Galatone), il 28enne leveranese Zeboh ed il 26enne Karlino Princip (di Aradeo).

“Kiazza di sangue” è la prima vera produzione targata Kiazza mob, i cui membri sono però da anni attivi sulla scena musicale hip hop con produzioni, featuring, singoli.

Il collettivo nasce, infatti, dall’incrocio di più esperienze che nell’ultimo decennio sono state attive a Lecce e provincia, come “IllegalMeeting”, FloatAFlow”, “DigitalMafia”: oltre ai già citati, ne fanno parte anche il producer Pieffe (di Parabita), il magliese Done, Gsq e Neos (di Otranto), MaikM (Cavallino), Southuzi (San Cesario) e, da San Pietro in Lama, Gentle T e Rotella.