Ispezioni su luoghi di lavoro: sette irregolari e tre in nero (uno percettore di reddito di cittadinanza)

1414

Ruffano – Sette lavoratori irregolari e tre un nero: per questi motivi tre titolari di aziende di Ruffano, Matino e Melissano sono stati denunciati all’autorità giudiziaria. A loro carico elevate inoltre sanzioni amministrative per 25.200 euro e ammende per 12.500 euro.

Sono questi i risultati cui sono giunti i carabinieri della Compagnia di Casarano e quelli del Nucleo dell’Ispettorato del lavoro di Lecce a conclusione di una attività di controlli e verifiche durante una operazione tesa al contrasto del lavoro nero e irregolare.

Tra i denunciati un “reddito di cittadinanza”

I proprietari dell’azienda dovranno rispondere di varie violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro ed anche di avere alle proprie dipendenze un soggetto che già percepiva il reddito di cittadinanza.