GALLIPOLI. Un’esperienza nuova e insolita per conoscere la città e la sua storia attraverso le antiche dimore. È quella proposta dall’associazione culturale “Amart” che per  i prossimi giorni  ha organizzato la visita guidata   “Aperitivo a palazzo Pirelli con… Amart”  attraverso la quale si potranno scoprire gli interni di palazzo Pirelli, costruzione cinquecentesca di fronte alla Basilica cattedrale di Sant’Agata e al cui piano terra è ospitata da duecento  anni la storica Farmacia Provenzano. Domenica 12 e domenica 19 ottobre le date previste al momento.
Con questo itinerario “Amart” si propone di mettere in risalto come  “non siano solo le facciate ad essere ricche di decorazioni, ma anche gli interni di alcuni palazzi che assumono le sembianze di veri e propri scrigni che hanno custodito attraverso i secoli le prove inconfutabili di come il genio  artistico abbia trovato a Gallipoli ampio sfogo creativo”.

La visita guidata partirà alle ore 11 dal Museo civico e una volta raggiunto palazzo Pirelli, il gruppo di visitatori sarà accolto dalla dottoressa Agata Provenzano che ancora oggi risiede con la sua famiglia all’interno della storica costruzione. A conclusione della visita un piccolo aperitivo preparato nel salone che affaccia  su Piazzetta Santa Teresa, durante il quale le guide di “Amart” illustreranno ai visitatori la facciata della Cattedrale che, per l’occasione, sarà ammirata da un’angolazione tutta particolare: il balcone con bifora che sovrasta l’attuale ingresso principale del Palazzo.
«È un’occasione unica  – dice Eugenio Chetta (foto a sinistra), presidente dell’associazione –  che apre le porte di una residenza storica che ancora oggi è abitata e che presenta preziose testimonianze di un vissuto plurisecolare. Pertanto “Amart” sente doveroso rivolgere un  particolare ringraziamento alla dottoressa Agata Provenzano e alla sua famiglia per aver accolto e sposato  questa insolita proposta».  La prenotazione è obbligatoria chiamando ai numeri 0833264224 / 3245574619.

Pubblicità

Commenta la notizia!