Alezio. Grande successo per la prima edizione del concorso “Presepe in casa” organizzato dal “Comitato della Lizza”. La giuria composta da Alessio Russo, Giacomo Coppola, Luigi Gaetani e Francesca Crusi ha scelto tra 41 elaborati. Pietro De Santis ha vinto il premio per il presepe “più tradizionale”, realizzato con ceppi di vite, muschio e corbezzoli, mentre il “più realistico” (foto al centro) è stato quello di Maria Cristina D’Aprile. La minuziosa lavorazione del polistirolo è, invece, valsa a Maurizio Pisanello il premio del presepe “più dettagliato” (foto in alto). Gli altri premiati sono stati: Antonio Cotardo per il “presepe più artigianale” ambientato sul sagrato della Lizza, Antonio Scialpi per il “presepe più artistico” (foto in basso) realizzato in sughero, Mariagrazia Miccoli per il “presepe più originale”  realizzato all’interno di un panettone e Luigi De Pascali che si è aggiudicato il premio “Trozzella”.                                                                                 

       NP

Pubblicità

 

In gara 41 presepi

fra tradizione e originalità

Pubblicità

Commenta la notizia!