In Casa Comi la Cantiga de la Serena e del Mediterrano. Concerto domenica sera

427

Lucugnano (Tricase) – La Cantiga de la Serena ospite domenica 12 maggio a Casa Comi a Lucugnano. Il trio pugliese  composto da Fabrizio Piepoli (voce, santur, chitarra, shruti box, percussioni), Giorgia Santoro (flauto, flauto basso, bansuri, xiao, tin whistle, scacciapensieri, cimbali) e Adolfo La Volpe (oud, cetra corsa, chitarra portoghese, bouzouki irlandese, saz, laud, armonium indiano, glockenspiel) presenterà, alle 21,  il suo nuovo progetto discografico “La Fortuna”.

Il disco, prodotto da Dodicilune nella collana Fonosfere, distribuito in Italia e all’estero da IRD, è un viaggio nella musica del Mediterraneo: accanto ai canti tradizionali pugliesi dal Gargano al Salento, ci sono antiche cantighe e romanze sefardite (espressione della cultura degli ebrei spagnoli), melodie delle tradizioni provenzale, arabo-andalusa e irlandese, antichi canti di gioia, di preghiera e d’amore. Un disco che diventa il paradigma di come la musica sia trasversale alle culture mediterranee, capace di essere un collante al di là delle differenze.

Il concerto è  realizzato grazie alla collaborazione tra Associazione Tina Lambrini – Casa Comi, Associazione Meditinere, Regione Puglia e Provincia di Lecce. L’ingresso al concerto è libero, con contributo volontario all’Associazione Tina Lambrini – Casa Comi; i posti sono limitati, per questo si consiglia la prenotazione.

Visite guidate nella casa Museo di Girolamo Comi sono possibili prima del concerto, a partire dalle 18. Casa Comi oggi è sede di una delle Biblioteche più importanti della Puglia, recentemente inserita nel circuito delle Biblioteche e degli Archivi d’Autore della Fondazione Carlo e Marisa Bo di Urbino. Per informazioni per concerto e visite guidate Simone Coluccia 380/4580810; Michele Turco 328/4224666.