Il sindaco Francesco Ferraro: come cambia il paese

2263

Palazzo Villani sarà ristrutturato

ACQUARICA C. Ammonterebbero a 11.203.225 euro e 52 centesimi i finanziamenti ottenuti dal  Comune di Acquarica nel periodo 2009-2013. È quanto ha dichiarato il sindaco Francesco Ferraro in una affollata assemblea tenuta in piazza dell’Amicizia. Il Sindaco ha elencato la serie di opere pubbliche che sono state finanziate su progetti predisposti dal Comune, illustrando come il paese cambierà volto dopo la realizzazione delle opere previste. Oltre alla somma di 3 milioni di euro ottenuti per il recupero del complesso di Celsorizzo e 1.708.355,56 per la riqualificazione energetica della scuola elementare, il Comune ha ottenuto numerosi altri finanziamenti.

«Ci apprestiamo ad avviare l’opera di ristrutturazione di palazzo Villani, ha dichiarato il sindaco Ferraro, grazie ad un finanziamento di 1.458.255,96 che prevede interventi di efficientamento energetico anche per il municipio e per la casa di riposo. Questa è stata ristrutturata poi grazie ad un altro finanziamento di 396.000 euro stanziati per l’adeguamento dell’immobile ai requisiti minimi del regolamento n. 4 del 2007. Un altro finanziamento di 456.000 euro ci ha consentito di realizzare un intervento di recupero del vecchio asilo nido che potrà così ospitare la “Cittadella della Salute”, una struttura che vedrà insieme i medici di base che garantiranno un servizio che coprirà 10 ore al giorno ed alcuni medici specialisti».

Alle opere elencate il Sindaco ha aggiunto anche la realizzazione di un ecocentro comunale, dove sarà possibile conferire ogni rifiuto domestico, oltre al Bike sharing, un sistema di noleggio di biciclette che, nell’ambito dei comuni di Acquarica, Presicce, Taurisano e Ugento, consentirà una mobilità lenta eco-compatibile e turistica. A questi finanziamenti, comunque ne vanno aggiunti altri, tra cui quello del solare termico nelle scuole, finanziato con 324mila euro.

Giancarlo Colella