Il pianto per Claudio

1259
Claudio Baglivo
Claudio Baglivo

PRESICCE. Un incidente d’auto a pochi metri da casa, un frontale nella frazione di Osteria Nuova di Sala Bolognese, e per il 38enne presiccese Claudio Baglivo (foto) non c’è stato nulla da fare. La notizia della morte ha gettato nello sconforto la famiglia e l’intera Presicce. Poco chiare, a distanza di ore dall’accaduto le dinamiche dell’incidente: intorno alle 13.30 di lunedì 10 ottobre, Claudio era alla guida della sua Fiat Panda quando è avvenuto l’impatto con la Renault Clio guidata da un 18enne del posto. Fatale lo sbalzo dall’abitacolo che ha provocato le gravissime lesioni che hanno portato alla morte. E mentre i fratelli Gianni e Giuseppe sono partiti per il riconoscimento ufficiale della salma il paese si è stretto intorno ai genitori Antonio e Concetta rimasti a casa. Era un giorno di lavoro come tanti, Claudio stava rientrando a casa per mangiare, poi sarebbe ritornato al lavoro, e poi via di corsa ad allenare le sue ragazze. L’amore per la pallavolo, oltre a quello per le moto, lo ha accompagnato sempre nella sua vita e anche a Bologna era riuscito a diventare coach e ad allenare una squadra femminile, raggiungendo importanti risultati, di cui andava fiero.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!