Il neretino Marco De Franco alla guida dell’Unione giovani commercialisti di Lecce. Eletto il nuovo direttivo

770

Lecce – Marco De Franco (di Nardò) è il nuovo presidente dell’Unione giovani commercialisti di Lecce. Ad eleggerlo è stata l’assemblea dell’organismo professionale riunitasi lo scorso 30 ottobre a Lecce.

«È un grande onore poter rappresentare l’Unione giovani dottori commercialisti di Lecce»,  ha detto De Franco ringraziando la presidente uscente Nadia Gala (di Nardò) “per il gran lavoro svolto negli ultimi anni, contribuendo fortemente alla crescita dell’associazione in termini professionali, di aggregazione e visibilità». Un ringraziamento  particolare anche a Maurizio Renna, probiviro nazionale, “che con la sua esperienza continuerà a supportarci in questo percorso”.

Il nuovo direttivo

Il direttivo è composto dalla vice presidente Albarosa Marigliano (di Casarano), dal segretario Matteo Mangia e dal tesoriere Maria Bray (entrambi di Corigliano d’Otranto), dai consiglieri Giuseppe Cataldi (Casarano) e Valerio Stendardo (Specchia) e dalla responsabile delle commissioni studio Mariangela Marra (Aradeo). Presidente del Collegio dei probiviri è Nadia Gala (Nardò) insieme a Michela Marchello (Vernole) e Dario Santo (Nardò)

Obiettivo del direttivo è quello di “essere portavoce delle istanze dei giovani colleghi, cercando di supportarli nella valorizzazione delle rispettive professionalità, nella formazione e nella crescita continua, creando condizioni di cooperazione e confronto sul territorio in un’ottica di specializzazione e di condivisione che da sempre ha caratterizzato lo “spirito Unione”: «Fondamentale in questo percorso saranno la collaborazione ed il supporto da parte dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Lecce».