Il mercato di Miggiano si rinnova: nuova sede al Quartiere fieristico

389

Miggiano – Il Quartiere fieristico di Miggiano accoglie il mercato settimanale del sabato, sul quale l’Amministrazione punta per rilanciare il commercio e la vita cittadina. Bancarelle non più collocate nelle strade del paese ma organizzate in spazi adeguati, comodi per i commercianti e per i clienti, al riparo dagli agenti atmosferici sia d’estate che d’inverno.

L’ambizione – afferma il Sindaco Michele Sperti – è tenerlo aperto tutto il giorno di sabato per permettere a chiunque, quando vuole, di fare acquisti vantaggiosi. Negli ultimi anni il mercato si era ridotto a una decina di bancarelle, noi vogliamo ridare dignità ai commercianti e rilanciare un settore che ha un’enorme incidenza sociale”.

Più sicurezza, più qualità

Nella nuova sede, in grado di rispondere alle esigenze del protocollo di sicurezza anti Covid, ci sono già 25 espositori di merce varia, dall’abbigliamento ai casalinghi, dai giocattoli agli alimentari, e l’Amministrazione punta a incrementare e differenziare sempre più l’offerta.

Ai commercianti ho chiesto solo garanzie sulla qualità, sulla convenienza, e soprattutto di essere capaci di instaurare con il cliente quel rapporto di fiducia che rende unico l’acquisto al mercato – continua Sperti –. Puntiamo a diventare città del commercio e riferimento per la provincia. Inoltre, stanno continuando i lavori di rifacimento il Mercato coperto, lì vicino al quartiere, che andrà ad accogliere tutto il settore alimentare a km0″.

Miggiano, già conosciuta per la fiera Expo in programma ogni ottobre, punta in alto. “È previsto un apposito piano di promozione e di marketing per sostenere e incrementare, nei mesi e negli anni, questa nuova scommessa dell’Amministrazione comunale – conclude il Sindaco. – È un atto d’amore per il paese”.