Il meglio del basket giovanile con la Caroli Hotels cup: gare a Casarano, Ugento e Felline

Mercoledì 2 gennaio a Ugento prima sfida al femminile alle ore 17 tra Bozzano Brindisi e Ad Majora Taranto

645

Gallipoli – Il meglio del basket giovanile si da appuntamento nel Salento per la sesta edizione del Caroli Hotels Basketball Cup under 14. Sono 14 le formazioni presenti, tra le quali la Pallacanestro Ugento, con gare programmate nel pallone tensostatico Pietrabianca di Casarano (via Olanda), al Palazzetto dello sport “F. Panico” di Galatina (via Chieti), al PalaOzan di Ugento, al polifunzionale di Gemini (frazione di Ugento, in via Monteverde), al Palazzetto di Monteroni e al PalaVentura di Lecce (piazza Palio). Accanto al torneo maschile, con il “Memorial Antonio Corlianò”, c’è anche il “Memorial Roberto Maruccia” che avrà le ragazze come protagoniste: saranno proprio loro a dare il via alla competizione mercoledì 2 gennaio a Ugento con la sfida delle 17 tra Bozzano Brindisi e Ad Majora Taranto. Il torneo rappresenta anche un’importante vetrina per i giovani arbitri locali. Sono circa 300 i partecipanti attesi tra giocatori e staff.

La manifestazione sportiva, organizzata dal Gruppo caroli Hotels e dalla società Scuola di Basket Lecce, vivrà le sue semifinali sabato 5 gennaio e domenica 6 le finali al Palaventura di Lecce, a partire dalle 9. Sono attese le squadre Petrarca Padova e Sorriso Azzurro Cercola, campioni in carica rispettivamente della rassegna maschile e femminile, oltre che Aurora Brindisi, Novipiù Casale Monferrato, Dinamo Sassari, Happycasa New Basket Brindisi, Promitheas Patrasso, Promitheas Patrasso Academy, Pallacanestro Ugento tra i ragazzi e Umana Reyer Venezia, Porto San Giorgio, Tigrotte Trieste tra le ragazze.

Oltre che come motore di promozione del territorio anche nei mesi invernali, la “Caroli Hotels basketball cup under 14” è anche occasione per onorare la memoria dei personaggi cui sono dedicati i tornei: Antonio Corlianò, ex presidente della New Basket Brindisi e Roberto Maruccia, ex militare del Battaglione San Marco scomparso recentemente a causa di una grave malattia.

Pubblicità

Flavio Tranquillo «È una manifestazione che seguo sempre con interesse e simpatia. Quest’anno c’è anche il nome di un nostro amico che non c’è più. Un motivo in più per giocarla al massimo», afferma Flavio Tranquillo, giornalista e telecronista sportivo Sky, tra i massimi esperti della pallacanestro.

Il saluto del presidente della Fip Al torneo arriva anche il saluto di Egidio Bianchi, presidente della Lega Basket Serie A: «Iniziare il nuovo anno con un torneo giovanile che coinvolge tanti ragazzi con i loro genitori e le loro famiglie, è davvero un bell’augurio per un 2019 nel quale il nostro sport è atteso a sfide importanti. Importante anche che questo torneo salentino coinvolga non solo formazioni maschili ma anche femminili: un settore che si sta rafforzando anche grazie ai successi delle varie nazionali di categoria»

«Un evento le fa eco Margaret Gonnella, presidente Fip Puglia – che mette a confronto le squadre giovanili della nostra regione con pari età provenienti da tutta Italia e non solo. Merito degli organizzatori che hanno saputo consolidare questo appuntamento nel calendario cestistico giovanile».

(ha collaborato Mattia Corciulo)

 

Pubblicità