Il lido è abusivo: i carabinieri sequestrano 138 lettini e 69 ombrelloni e denunciano un imprenditore 49enne

1243

Torre Lapillo (Porto Cesareo) – Il titolare di uno stabilimento balnerare di Torre Lapillo (frazione di Porto Cesareo) è stato deferito in stato di libertà per aver sistemato sull’arenile 138 lettini e 69 ombrelloni senza alcuna autorizzazione. L’area demaniale marittima occupata abusivamente è risultata pari a circa 885 metri quadrati, come accertato dai carabinieri di Campi Salentina che sono intervenuti.

L’imprenditore 49enne dovrà rispendere dei reati di occupazione e innovazioni abusive, abusiva occupazione di spazio demaniale e inosservanza dei limiti alla proprietà privata. Al termine dell’intervento dei militari l’area in questione è stata liberata mentre lettini e ombrelloni sono stati sottoposti a sequestro.