I liceali del “Quinto Ennio” nella redazione di Piazzasalento: si parla di giornalismo e attualità

474
La classe IV D del Quinto Ennio in redazione

Una giornata fuori dall’ordinario per gli studenti della IV D indirizzo linguistico del liceo “Quinto Ennio”, che si sono recati alla redazione di Piazzasalento, a Gallipoli.

Qui si è svolto un incontro tra il direttore Fernando D’Aprile e gli studenti che, accompagnati dalla professoressa Matilde De Razza (di Nardó), hanno trattato temi differenti, spaziando dall’economia all’attualità, alla struttura organizzativa del giornale. Ma sono emersi anche simpatici aneddoti sulla vita del giornalista.

La questione fondamentale è stata posta dal direttore: perché il lettore è attratto dalla narrazione fasulla piuttosto che dalla verità?

Nel corso dell’incontro, gli studenti si sono interrogati sulla possibile risposta con l’aiuto del direttore e dei redattori; si è potuto constatare attraverso delle supposizioni soggettive e analitiche che “il lettore da semaforo” (come è stato chiamato dal giornalista) è mediamente più interessato a una narrazione romanzata, piuttosto che alla realtà effettiva dei fatti.

La triste verità denota la mancanza di attenzione nei confronti del vero giornalismo in favore di notizie più brevi e coinvolgenti emotivamente.

Si sono indagate quindi le motivazioni che determinano la scomparsa dei giornali cartacei e l’aumento delle testate online, che propongono notizie in tempo reale da leggere direttamente sullo smartphone. L’incontro è terminato con una foto di gruppo e i saluti da parte del direttore.

Bisogna istruire i ragazzi in ogni minimo aspetto che riguardi ogni ambito lavorativo, perché saranno proprio loro i protagonisti del futuro.

Professoressa Maria Pia Carlucci – Gallipoli