I Lame da Barba a Nardò per “Mediterraneo insieme 2015”. Aspettando Niccolò Fabi

1815

905847_262418780608453_7025445131419743206_oNardò. Si avvia a conclusione la rassegna estate “Mediterraneo insieme 2015”.  Protagonisti della serata di martedì 25 agosto alle 20 nei pressi della chiesa della Purità saranno i Lame da Barba. Il gruppo bolognese, spazierà dall’acustica, al folk, alla tarantella, alla pizzica sino alla musica world ed etnica. Il loro è un repertorio che attinge alla musica strumentale di stampo italiano ed europeo puntando sulla tradizione mandolinistica del seicento e sulle esperienze di stampo classico popolare di fine Ottocento inizio Novecento, fino alle composizioni riconducibili alle prime immigrazioni oltre Oceano. I musicisti sono Francesco Paolino (chitarra, organetto e mandolino), Alessandro Predasso (mandolino, chitarra fisarmonica), Stefania Megale (sassofono), Alberto Mammolino (percussioni). La serata sarà caratterizzata dalle letture curate dallo scrittore Livio Romano per introdurre spettatore nella storia e nella realtà dei vari paesi del mediterraneo. Prevista anche una degustazione di vini locali abbinati a dolci tipici.

Due gli ultimi appuntamenti di “Appuntamenti nel borgo all’ora dell’aperitivo. Suoni, canti e letture sui sagrati delle Chiese”, la rassegna organizzata dall’Assessorato al Turismo e alla valorizzazione del centro storico: l’1 settembre presso la chiesa di San Giuseppe si esibiranno i musicisti Nigro, Andrioli, Hasa. Grande attesa per il concerto di Niccolò Fabi, che si esibirà in acustica con lo Gnu Quartet giovedi 27 agosto in piazza Salandra con inizio alle ore 21,30. I biglietti per i posti a sedere numerati (per un totale di 450) sono acquistabili presso lo sede dello Iat in piazza Salandra. Prenotazioni: tel. 0833836928 – 3277513787. Il resto della piazza sarà libero per chiunque voglia assistere al concerto.