“I giorni dell’ombra”, il giovane Luca Imperiale e il suo primo libro di poesie

1381

Sannicola – “I giorni dell’ombra. Diario degli occhi disarmanti”, è il primo libro del giovane poeta sannicolese Luca Imperiale, pubblicato nei giorni scorsi da Musicaos, casa editrice di Neviano. Si tratta di 73 liriche, più un’appendice in cui ci sono i 19 componimenti della precedente raccolta non edita dal titolo “Tutto ebbe inizio”.

La copertina è illustrata da Fabio De Donno mentre prefazione e introduzione sono scritte da Valentina Murrieri e Alessandro Errico. L’artista, laureato in scienze religiose, presso l’istituto “Don Tonino Bello” di Lecce, ha scritto testi di canzoni, in particolare per il musicista Nazario Simone (dalla loro collaborazione è nato il video “Ciao, sono Willy” dedicato al giovane Willy Monteiro Duarte, vittima di un pestaggio lo scorso settembre a Colleferro) e numerose liriche di impegno sociale o di argomento storico – politico.

L’autore

“In realtà io ho sempre scritto per esigenza: come quando uno ha fame e mangia, ha sete e beve, ha sonno e dorme e via discorrendo. Perciò mi sveglio, apro gli occhi e mi viene da scrivere anche solo perché ho aperto gli occhi. Non so spiegartelo diversamente o in maniera più chiara”.