I Frame 11 all’esordio con l’album “Heroes”: i salentini Marco Puzzello e Osvaldo Natali cantano gli eroi del quotidiano

904
I Frame 11

Gallipoli-Taurisano – Un racconto in musica delle gesta eroiche della vita quotidiana: si intitola “Heroes” l’album d’esordio del duo Frame 11, composto da Marco Puzzello (di Taurisano, dove dirige la scuola di musica “Officina degli Artisti”) e Osvaldo Natali (di Gallipoli, già chitarrista del gruppo Champagne Protocols).

L’album esce il 18 novembre, prodotto da Indipendemo records (del tricasino Mauro Esposito): si può acquistare dal sito della casa discografica o ascoltare su principali digital store, come Spotify e Itunes.

La semplicità dell’essere eroi

Essere eroi non significa necessariamente saper volare o salvare qualcuno – racconta il duo salentino. – Essere eroi è anche solo riuscire a salvare se stessi. Pur nella difficoltà, tutti possiamo essere eroi prima per noi stessi, e poi eroi per gli altri”. Il lavoro che ha portato alla realizzazione dell’album “Heros” – registrato presso il il NYC home studio di Gallipoli – è iniziato durante il primo lockdown, a inizio 2020.

Sono 9 i brani che compongono il cd: “The window overlooking the sea” e “Aldebaran”, che puntano lo sguardo rispettivamente al mare e alle stelle per raccontare una libertà senza limiti spaziali; e poi “Imagine the infinite”; “Destruction”; “Covid19”; “For the love of earth”; “Heroes”; “The bridge”; e “Panic”, una colonna sonora nata 4 anni fa dall’esperienza di Marco Puzzello in visita al campo di concentramento di Auschwitz e riarrangiata per questo nuovo album.