Torre San Giovanni (Ugento) – Grande successo per la settima edizione della Marathon del Salento, gara di mountain bike disputata domenica 15 aprile nel verde del Parco naturale litorale di Ugento. Oltre mille i partecipanti alla competizione organizzata dall’associazione “Mtb Casarano” che, quest’anno, oltre ad essere valida per il Trofeo dei Parchi Naturali, è stata anche inserita nel circuito “Scudetto prestigio”, che comprende dieci gare sparse sull’intero territorio nazionale selezionate dalla rivista “Mtb Magazine”. Molti gli atleti provenienti dal centro e dal nord Italia. Presente anche un gruppo dalla Svizzera. Ad aggiudicarsi la gara è stato Luca Paolini, milanese 41enne, che proviene dal mondo del ciclismo su strada (maglia Rosa nel 2013) e che ha completato il percorso di 72 chilometri in 2h28’32’’. A seguire, il 43enne imolese Mirko Pirazzoli e il campano Antonio Matrisciano. Nella Granfondo, invece, a mettere tutti dietro è stato Angelo Tagliente, atleta di Crispiano (Taranto) tesserato con la “Mtb Casarano”, che ha completato i 42 chilometri del percorso in 1h55’24’’. La gara, con partenza e arrivo presso la Pista Salentina di Torre San Giovanni, ha coniugato sport e tradizione, grazie alla festa “salentina” allestita all’interno dell’impianto kartistico con stand, prodotti tipici, musica bandistica e artisti di strada. La Marathon del Salento si conferma, dunque, una competizione di primo piano nel panorama nazionale, innalzando di anno in anno i suoi standard qualitativi grazie all’impegno e alla passione degli organizzatori.

Pubblicità

Commenta la notizia!