Galatina – Due giorni per imparare a dare vita alla grafica attraverso l’animazione. Questo  l’obiettivo del “Motion graphic workshop”, in programma il 12 e 13 gennaio presso Coworking Sipario a Galatina. Molto è cambiato nel mondo della comunicazione e del marketing da quando il design grafico, unicamente conosciuto nella sua forma statica e piatta, è stato trasportato sul piano multimediale, grazie all’utilizzo di effetti visivi, animazioni e tecniche cinematiche, per realizzare contenuti più coinvolgenti e in grado di mantenere alta l’attenzione dell’utente. Oggi troviamo la motion graphic ovunque: negli spot pubblicitari, nei lungometraggi cinematografici, in ambiti più generici.
Ad organizzare il corso è Mellor’s Visual Agency, rete di professionisti del settore della comunicazione visiva, guidata da Emiliano Picciolo (foto) di Tuglie. Photo e video storytelling, corporate identity, graphic design e organizzazione eventi di formazione sono le attività cardine dell’agenzia, che ha costantemente l’obiettivo di ampliare e completare l’offerta formativa.
Programma principe della due giorni di formazione (costo 150 euro incluso lunch break, informazioni al 345/6839668 – info@mellors.agency) è Adobe After Effects CC, di cui saranno illustrati tutti gli aspetti e le potenzialità, partendo dalle operazioni di base fino a quelle avanzate. In cattedra Luca Capparelli di Officine Creative, con un’esperienza nel reparto Grafica effetti speciali Rai nel curriculum e come responsabile della sezione video producer e motion graphic presso una multinazionale a Firenze.
Tanti i punti che il programma toccherà nelle 16 ore di corso: dalla personalizzazione dell’interfaccia e l’impostazione del progetto su Adobe After Effects ai primi passi all’interno del software con la creazione delle animazioni base; la realizzazione di testi animati, l’utilizzo di effetti speciali per dare sfogo alla creatività; introduzione al 3D e animazione camera, l’esportazione del progetto nei formati più adatti in modo da facilitarne la distribuzione sui vari canali di comunicazione e infine le suggerimenti sulle risorse e i plug-in più utili per ogni progetto.
Pubblicità

Commenta la notizia!