Giovani e Costituzione: a Matino premiato l’impegno degli studenti dell’Istituto comprensivo

1085

Matino – Giovani studenti ancora una volta coinvolti dall’associazione Autori Matinesi. L’ultima iniziativa è stata il concorso “Buon compleanno, Costituzione” proposto ai ragazzi dell’Istituto comprensivo diretto da Giovanna Marchio (quarte classi della primaria e terze della secondaria). Coinvolte anche altre realtà locali (associazione nazionale carabinieri, associazione nazionale bersaglieri e quella dei sottufficiali d’Italia) insieme al Consiglio comunale baby ed all’assessorato alla Cultura e all’istruzione del Comune, insieme alla testata Piazzasalento. Al teatro comunale “Peschiulli” l’appuntamento conclusivo, con le premiazioni, nel corso di una serata moderata da Cosimo Mudoni, presidente dell’associazione Autori Matinesi. Il progetto ha avuto il via con l’incontro dello scorso 26 febbraio approfondendo a scuola gli articoli 9, 11 e 21 della Costituzione con l’intervento del direttore di Piazzasalento, testata diretta da Fernando D’Aprile, presente  anche nella serata finale, il quale ha illustrato le modalità, le opportunità e i rischi, nell’attuale contesto “tecnologicamente strutturato”, correlati al principio di libertà di stampa e di espressione rispondendo alle domande dei ragazzi. Il concorso ha chiesto agli studenti di produrre un testo, un disegno o un componimento sul tema del valore e dell’importanza attuale della Costituzione. Presenti, nel corso della serata di premiazione, anche le autorità locali, tra cui il sindaco Giorgio Toma, il quale ha espresso il suo sentito ringraziamento alla testata Piazzasalento “per il lavoro encomiabile che svolge in un territorio in cui è difficile fare giornalismo”. Tra i relatori anche Enrico Carmine Ciarfera, generale di Brigata dell’Esercito italiano e l’ex senatore Giorgio De Giuseppe.

I premiati Per il componimento storico o libero è stata premiata Natalia Romano (4C “N. Sauro”) che all’interno del suo componimento ha scritto: «Sarebbe bello se tutti gli uomini di un Paese civile rispettassero con coscienza i tuoi principi!». A seguire Gabriel Pio Ingrosso (4A “R. Gentile”), Clarissa Provenzano (4B “R. Gentile”), Alessia Romano (3C “D. Alighieri”), Simone De Blasi (3C “D. Alighieri”), Giulia Marsano (3C “D. Alighieri”), Alessandro Quintana (3D “D. Alighieri”), O’Hara Annette Di Dio ( 3A “D. Alighieri”). Per i disegni sono stati premiati Ismaele Sabiki (4A “R. Gentile”), Michela Montunato (4B “R. Gentile”), Andrea Perrone (4B “R. Gentile”), Michal Costantino (4A “N. Sauro”), M. Rosaria Stefanizzi (3E “D. Alighieri”), Clara Peschiulli (3E “D. Alighieri”). Per gli slogan pubblicitari: Alessio Vitali (4B “R. Gentile”) premiato con lo slogan “Anche se siamo ancora bambini, siamo sovrani e cittadini”.

Pubblicità