Giornalisti e opinion leader per promuovere il territorio: i progetti a Melissano, Alliste e Taviano

1034
Tradizioni: festa della Cappeddha a Taviano (foto d’archivio)

Alliste-Melissano-Taviano – Ospitare giornalisti e opinion leader per promuovere il territorio e favorire la destagionalizzazione dell’offerta turistica: questi gli obiettivi dei progetti di educational, press e blog tour stilati dai Comuni di Alliste, Melissano e Taviano per partecipare ai bandi emanati nell’ambito dell’Asse VI del Por Puglia Fesr-Fse 2014/2020.

Quando. In caso di accesso ai finanziamenti, i tour si svolgeranno in una finestra temporale che va dal 1° settembre al 31 dicembre 2019 e permettendo agli ospiti di scoprire territori, prodotti e servizi, nonché eventi legati alla creatività e alla tradizione locale.

Alliste partecipa con il progetto intitolato “Il Salento rurale tra tradizione e innovazione”, redatto da Evangelista Leuzzi. Nel progetto rientrano non solo le bellezze di Alliste e Felline, ma anche quelle dei limitrofi Melissano e Taviano.

Pubblicità

Melissano punta sul suo filosofo e si candida con “Il Salento di Luigi Corvaglia (1892-1966): un itinerario turistico-culturale”: infatti, sulla scia delle opere del filosofo e scrittore melissanese Corvaglia, l’obiettivo è far conoscere alcune destinazioni turistiche del Salento meridionale, in particolare la stessa Melissano, Tricase e il Capo di Leuca.

Taviano gioca la carta della tradizione, quella dei vasai, della ceramica, della terracotta. “La Cappeddha: artigianato figulo in Salento” è il titolo del progetto che prevede la realizzazione di un educational, press e blog tour il cui obiettivo è, tra gli altri, promuovere la conoscenza dell’artigianato figulo, la tradizione e la cultura millenaria legata all’uso della terracotta nel Salento e a Taviano.

Pubblicità