Ginnastica artistica, successi a Brindisi per l’Asd Gynnikasport di Miggiano e Presicce

1195

Miggiano – Presicce – Obiettivo centrato a Brindisi per le giovani atlete dell’Asd Gynnikasport, società con sede a Miggiano e Presicce, sabato scorso impegnate nel campionato regionale di ginnastica artistica Livello A. Tre i podi conquistati per le tre squadre in gara con la possibilità di raggiungere la fase nazionale. La direzione tecnica dell’associazione sportiva è affidata a Katia Occhilupo e a Pasquale Solda.

«Le ragazze hanno dimostrato che la forza di volontà e la determinazione vincono su tutto. Il nuovo anno sportivo è partito in una sede precaria, perché non abbiamo potuto allenarci in quella utilizzata l’anno scorso, e con alcuni problemi tecnici sulle attrezzature. Nonostante tutto siamo andate in gara e non abbiamo mollato. Per i nostri ginnasti – afferma Katia Occhilupo – presto ci sarà una sorpresa: una sede tutta nuova, grande e spaziosa, e nuove attrezzature. Il nostro obiettivo è quello di permettere a tutti di allenarsi in sicurezza e con gli attrezzi giusti».

Le squadre premiate a Brindisi

Ed ecco i risultati raggiunti a Brindisi: la squadra Junior formata da Elisa Minerva (Montesano Salentino), Gemma Giangreco (Miggiano), Giorgia Sanapo, Marica Sanapo e Maria Francesca Santoro (Specchia) ha raggiunto il primo posto con determinazione e passione. Primo posto anche per la squadra Allieve formata da Cristina Mercogliano (Tricase), Delia Valente (Montesano) Maria Grazia Bello (Miggiano) e Chiara Rizzello (Taurisano).

Pubblicità

La squadra Allieve A1 del 2010, formata da Francesca Frivoli (Presicce), Maria Palma, Sara Sodero e Kassandra Solda (Miggiano), a soli 0,25 punti dalla seconda posizione, ha guadagnato invece un terzo posto di tutto rispetto. La fase nazionale si svolgerà dal 6 all’8 dicembre a Porto San Giorgio (Fermo) e sarà riservata alle due migliori squadre Serie D di ogni regione. Asd Gynnikasport, ha due sedi, una a Miggiano e l’altra a Presicce, è affiliata alla Federazione Ginnastica d’Italia e riconosciuta dal Coni.

Pubblicità