Gemini (Ugento), strade a nuovo con un progetto da 100mila euro

1818
Alessio Meli

Gemini (Ugento) – In questi giorni la Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo per una serie di interventi che riguarderanno l’ammodernamento e la messa in sicurezza di alcune strade del centro urbano di Gemini, insieme all’installazione di plance. Il prossimo passo, ora, è l’affidamento dei lavori, che dovranno partire entro il 15 maggio.

Il progetto è finanziato con 100mila euro stanziati nell’ambito dei contributi straordinari assegnati ai Comuni tramite decreto del Ministero dell’interno (legge di bilancio 2019). Questi interventi si aggiungono e ampliano un progetto analogo, già avviato nel 2019 e di importo complessivo pari a circa 224mila euro.

Le strade interessate saranno via Sondrio, Martiri di Belfiore, Cellini, Veneziano e Donatello. Una scelta che, spiega l’assessore ai Lavori pubblici Alessio Meli, “non poteva non riguardare strade ad alta percorribilità, quindi d’ingresso/uscita dalla frazione, di collegamento con la provinciale e di raccordo fra la parte storica e quella più moderna di Gemini. Strade interessate da un traffico intenso”.

Pubblicità

Il Comune risparmia sui risarcimenti per sinistri. “L’intervento – prosegue Meli – mira anche a un contenimento della spesa pubblica: con strade nuove, sarà possibile ridimensionare le richieste di risarcimento danni derivanti da sinistri stradali, e questo porta salute finanziaria al nostro Comune. I soldi risparmiati dai sinistri potranno senz’altro finanziarie ulteriori opere pubbliche”.

In tema di decoro urbano, il progetto prevede anche la sostituzione di tutte le attuali e ormai obsolete plance affissionali dislocate fra via Martino Ricchiuto, via Pietro Micca e vico Chiesa.

Pubblicità