Gallipoli, una tartaruga morta nelle acque della Purità

606
Ieri 3/09/2020 è stata trovata nelle acque della Purità una tartaruga deceduta di 25 kg.
Aveva un filo da pesca nella bocca, probabilmente aveva abboccato a un conzo e poi nello sforzo di liberarsi il filo si è avvolto intorno, non permettendole di nuotare e quindi di respirare, ma altre ipotesi possono essere plausibili.
Probabilmente il pescatore, vedendo la tartaruga ed essendone vietata la pesca, ha deciso di tagliare il filo lasciandola libera, ma era troppo tardi. 
Rosario Piccolo