Gallipoli, scontro romano-gallipolino con polizia in spiaggia

12976

rissa in spiaggia poliziaGALLIPOLI. Nuovo episodio di rissa in spiaggia ieri verso le 13. Teatro un tratto di spiaggia libera tra due lidi della Baia verde. Protagonisti: due giovani gallipolini, staccatisi da un gruppo con altri due ragazzi, e due turisti romani, una donna 45enne e suo figlio 20enne. A causa del disturbo che pare stessero dando alcuni giovani del luogo (bottiglie di birra sparse sulla sabbia, frequenti folate di fumo probabilmente non solo di tabacco). Alle rimostranze della signora, due ragazzi le si sono avvicinati e l’alterco è montato. Tra qualche spinta e qualche invettiva, cui hanno cercato di porre rimedio gli altri due ragazzi gallipolini e numerosi bagnanti, la situazione ha rischiato di degenerare. Ad un certo punto il ragazzo romano, per difendere la madre, ha spaccato in testa ad uno degli aggressori una racchetta. Per fortuna è arrivata la polizia, chiamata da qualche villeggiante, e accolta tra gli applausi dei bagnanti, che ha sedato gli animi portando i quattro in commissariato, insieme ad alcuni testimoni.