Giancarlo Ria

Gallipoli – Ha anticipato di qualche mese l’andata a riposo il dottor Giancarlo Ria, di Taviano, dall’agosto 2016 segretario generale del Comune di Gallipoli. Per motivi di salute ha appeso le scarpe al chiodo dopo una lunga carriera, che l’ha portato a svolgere questo delicato e particolare lavoro dalla provincia di Vercelli (esattamente dalla segreteria consorziale Olcenego – Sali Vercellese) a quella di Lecce, primo incarico a Martignano, Grecìa salentina.

A Martignano è tornato “a scavalco” dall’agosto scorso, quasi a chiudere un ampio ciclo professionale. Ha nel frattempo retto le segreterie e direzioni generali a Nociglia, Acquarica del Capo, Taviano, Galatone, Taviano-Melissano, Melissano, ma anche – per brevi periodi – a Scorrano, Supersano, Andrano, Alezio. Prima di Gallipoli è stato segretario generale al Comune di Casarano.

Dal suo curriculum si apprende del periodo della formazione (liceo classico a Casarano, Università di Napoli) e di specializzazione, con numerosi corsi di aggiornamento ed attività di docenza. Altrettanto consistente la partecipazione a seminari e convegni ed a giornate di studio organizzate da Ancitel e Lega delle Autonomie locali.

Pubblicità

Adesso che è in pensione, il dottor Ria potrà dedicarsi al suo hobby preferito: cucinare. “Prima lo faceva nei fin settimana – dice chi lo conosce bene e ne apprezza la maestria – adesso lo potrà fare più spesso”. Per il resto, poltrona con Lecce e Milan, buoni thriller e film d’azione. Con qualche capatina in un piccolo podere da cui non ricava granché se non un salutare relax.

Al Comune di via Pavia non sono state ancora avviate le procedure per il nuovo segretario. Il ruolo viene ricoperto dalla dottoressa Esa De Lorenzis, di Racale, vicesegretario generale.

 

Pubblicità

Commenta la notizia!