Gallipoli, la scrittrice Maria Pia Romano si racconta online nel format “Poiè”

293
Maria Pia Romano con il nuovo romanzo

Gallipoli – La scrittrice Maria Pia Romano, gallipolina d’adozione, sarà la protagonista della quinta puntata del format “Poiè, le parole accorciano le distanze”, promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Gallipoli. L’appuntamento sarà trasmesso in streaming sabato 27 marzo alle ore 12, sui canali Facebook e Youtube del Comune.

Autrice di romanzi, racconti e raccolte di poesie, Maria Pia Romano ha recentemente pubblicato per la casa editrice Besa (di Nardò) “Le amiche imperfette”, romanzo che intreccia la storia di due donne, un’aspirante scrittrice e una ghostwriter, legate da un segreto inconfessabile. Un suo racconto (“L’imprendibile”) è inserito nella raccolta “C’era una nota in Puglia. Antologia di scrittori pugliesi contemporanei”, in libreria dal 25 marzo sempre per Besa.

Le parole di scrittori e poeti salentini

Il format Poiè, realizzato in collaborazione con le associazioni Amart e Canisciolti, punta a raccontare e valorizzare la produzione di poeti e scrittori salentini. La direzione artistica è dello scrittore e poeta gallipolino Andrea Donaera, autore fra le altre cose del romanzo “Io sono la bestia”.

Poiè rientra nel più ampio progetto “Gallipoli in poesia”, che nel corso degli anni ha dato vita a diverse manifestazioni: da “Oju lampante”, mini festival dedicato alla poesia dialettale, ad “Agitazioni poetiche”, ospitando autori quali Milo De Angelis, Davide Rondoni, Richard Harrison e Valerio Grutt.