Gallipoli, Ecocentro chiuso “per manutenzione”. Intanto fuori, si accumunalo rifiuti di ogni genere

824

Gallipoli – Ecocentro chiuso e montano le proteste. Quella che poteva sembrare una chiusura in vista del nuovo servizio di raccolta rifiuti in città, sta diventando un caso a cui nessuno riesce a dare risposte.

“Chiuso per manutenzione” si legge su di un foglietto scritto a mano, a quanto riferisce un cittadino che vi si era recato due giorni fa per ritirare uno dei bidoncini schiacciato vicina a casa sua da un automezzo. “Gli altri me li riporto a casa – aggiunge – con la puzza delle pipì dei cani…”.

All’Ecocentro riporta anche un’altra segnalazione rivolta a Piazzasalento. “Ho chiamato al’Ecocentro perché avevo da sbarazzarmi di rifiuti ingombranti e mi è stato risposto che sarebbe stato possibile non prima di maggio. Allora – racconta un utente – ho chiesto se mi segnalavano gli orari in cui era aperto e mi è stato risposto che l’Ecocentro è chiuso per lavori”.

Pubblicità

C’è chi giura che la struttura è fuori gioco “da almeno febbraio”. Ma intanto chi ha rifiuti da smaltire si “arrangia” come al solito: nonostante il nastro biancorosso e gli avvisi con diffida da parte del Comune, all’ingresso dell’Ecocentro si vanno accumulando immondizie e non necessariamente o non solo ingombranti. In attesa che tutto torni alla normalità. (le foto sono state scattate nel corso di questa settimana)

 

Pubblicità