Gallipoli e gli investitori stranieri. Sergio Filograna: “Non siamo interessati a cedere il Costa Brada”

2870

Gallipoli. L’arrivo di investitori stranieri, russi in particolare, in città, fortemente intenzionati a rilevare una delle strutture alberghiere di alta fascia, simbolo del turismo salentino, il Grand Hotel “Costa Brada” sul litorale sud della città, ha uscitato reazioni in città, in gran parte positive. Alla fine, arriva anche una ufficiale presa di posizione di Antonio Sergio Filograna, ai vertici del Gruppo Filanto di Casarano, proprietario della famosa struttura.  A fronte di diverse notizie di stampa che si sono susseguite da un po’ di tempo a questa parte e, più di recente, dopo gli articoli apparsi su “Piazzasalento”, l’amministratore smentisce categoricamente: “L’operazione di cui si parla e di cui noi non sappiamo assolutamente nulla, non ci interessa. Non rientra negli interessi del gruppo cedere il Costa Brada”.