Gallipoli, denunciati in 28 per la doppia rissa tra giovani vacanzieri milanesi e abruzzesi. Scatta il divieto di tornare in città per tre anni

1329
Polizia e Carabinieri, operazione congiunta

Gallipoli – Sono stai tutti identificati e denunciati i protagonisti delle due maxi risse che si sono scatenate all’alba del 30 luglio e dell’1 agosto in via Savonarola a Gallipoli. L’azione congiunta di polizia e carabinieri ha permesso di risalire all’identità di tutti i 30 protagonisti, tra i quali 9 minorenni, 28 di loro denunciati per rissa aggravata da futili motivi.