Gallipoli, contributi dalla Regione per la gestione del parco e sostegno per gli affitti

1201

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gallipoli – Due contributi della Regione sono arrivati in questi giorni al Comune di Gallipoli. Uno riguarda la gestione del parco Isola di Sant’Andrea e litorale di Punta Pizzo; l’altro per sostenere le famiglie nel pagamento degli affitti.

Il finanziamento annuale per le spese di funzionamento e per gli obiettivi gestionali dell’area protetta regionale ammonta a 55mila euro. Per il presidente dell’Ente Parco, l’ingegnere Gianluigi Barone di Nardò, il contributo è il riconoscimento del lavoro svolto che la Regione ha voluto premiare- Il presidente annuncia un altro prossimo ambizioso traguardo: la settimana prossima vedrà l’avvio ufficiale di un progetto per l’unico parco costiero di livello in Italia.

Dopo Lecce c’è Gallipoli tra i Comuni a cui il Fondo nazionale per il sostegno l’accesso alle abitazioni in locazione ha assegnato fondi per aver cofinanziato l’intervento nell’anno 2016. Dalla ripartizione regionale, al Comune gallipolino sono stati assegnati 80.479 euro.

Il Sindaco Stefano Minerva, oltre alla soddisfazione per questa boccata d’ossigeno per quanti vivono disagi abitativi e difficoltà in genere, segnala che si sono numerose istanze per cui ci vorrà del tempo per l’espletamento delle pratiche e l’assegnazione del contributo.