Gallipoli – Passata la stagione, con troppa gente in giro per svolgere certe attività criminose, ed ecco ricomparire la banda dei ladri nel centro storico gallipolino. Questa volta nel loro mirino è finita la storica ferramenta Carrozza, sulla riviera Armando Diaz. I danni sarebbero consistenti.

I ladri sono entrati in azione durante la scorsa notte. Come in altri casi, anche in questo pare siano penetrati nel fornitissimo esercizio commerciale specializzato in bulloni d’acciaio, da un locale attiguo. Hanno fatto man bassa di tutto ciò che potevano portarsi via prima di scappare indisturbati. I carabinieri sono stati chiamati al momento dell’apertura della ferramenta. Sono in corso indagini che molto probabilmente si collegheranno in qualche modo a quanto accaduto anche nei mesi scorsi.

Non mancano precedenti ne centro storico Nel novembre 2017 sono stati rubati gli ori antichi chiusi in cassaforte nella chiesa del Rosaria. I ladri, con tanto di fiamma ossidrica, si erano calati nel luogo di culto dal terrazzo. Vi sono stati mei mesi scorsi ma prima dell’estate, alcuni furti in abitazioni ed anche in un tabacchino. Anche in quest’ultimo caso gli autori del furto sono giunti a pianterreno calandosi dai locali superiori.

Pubblicità

Commenta la notizia!