Gallipoli, cade un pezzo di cornicione solo per caso senza conseguenze: Centro per l’impiego chiuso

Utenti smistati a Nardò e Casarano

3473

Gallipoli – Crolla un cornicione proprio davanti all’ingresso del Centro per l’impiego pochi minuti prima dell’apertura al pubblico: solo per puro caso non ci sono state conseguenze. I vigili del fuoco, subito chiamati sul lungomare Galilei, hanno disposto il divieto di transito nella zona.

In caso di urgenza – si legge nel cartello affisso nelle vicinanze – le persone interessate di Alezio Sannicola e Gallipoli potranno rivolgersi verso il Cpi di Nardò; se residenti a Taviano e Tuglie al Cpi di Casarano“.

Da quanto si è potuto accertare, erano da poco passati gli orari di apertura del Centro per l’impiego al pubblico, quando è stato avvertito un rumore di calcinacci. Era un pezzo di cornicione dell’ex Villaggio del fanciullo (bene comunale messo in vendita finora invano) che era venuto giù.

Pubblicità

Il crollo ha interessato sia la parte superiore al’ingresso del Cpi sia la parte che dà sul lungomare. La zona è stata transennata per motivi di sicurezza e di incolumità pubblica.

Si dovranno effettuare sicuramente dei controlli per vedere se il cornicione o qualche altro elemento dell’immobile denotano segni di cedimento o di instabilità.

Ha collaborato Amleto Abbate

 

Pubblicità