Gallipoli, assunti 13 vigili fino al 30 settembre; altri in arrivo. Disponibili 150mila euro ricavati da multe

1546

Gallipoli – Assunzione di 13 vigili urbani a tempo determinato e parziale: è quanto ha deciso la Giunta comunale presieduta dal Sindaco Stefano Minerva per rinforzare i servizi della polizia municipale nella prossima stagione estiva. Altri in arrivo fino ad un massimo di spesa di 150mila euro.

Le assunzioni sono infatti dal 6 giugno al 30 di settembre per 18 ore settimanali per ciascun vigile. Il funzionario competente ha proceduto ad individuare i nominativi scorrendo la graduatoria approvata nel corso del 2017 (assunzione a tempo pieno e determinato di venti agenti), essendoci ancora nominativi di concorrenti idonei ma non vincitori. La spesa sarà interamente finanziata attingendo ai proventi da violazioni al Codice della strada.

A proposito di somme incassate da multe e contravvenzioni circa le norme del Codice stradale, il Comune sta provvedendo in questi giorni ad accertare i proventi rivenienti dalle attività di controllo e sanzionatorie della polizia municipale dall’1 gennaio al 30 aprile. In ballo ci sono 412.697 euro a fronte di 4.071 accertamenti “di cui 1.406 risultate oblate al 27 maggio scorso”.

Pubblicità

Per fronteggiare esigenze “temporanee d eccezionali legate all’affluenza dei flussi turistici che interessano la città”, nel piano preparato dal comandante Antonio Morelli col dirigente del settore Gestione economico finanziaria si prevedono assunzioni extra fino ad un importo di 150mila euro, interamente disponibili dagli incassi per multe.

 

 

Pubblicità