Gallipoli, al “Vespucci” laboratori e un convegno sul turismo

E il 19 e 26 gennaio la scuola apre ancora le porte per gli open day

400

Gallipoli – Mentre proseguono gli incontri con gli allievi delle scuole medie e i potenziali nuovi iscritti, il Vespucci presenta “Destination Management, laboratori di idee”: un evento sul turismo rivolto ai propri studenti e al pubblico esterno.

Paola Apollonio

La manifestazione si terrà il 18 gennaio a partire dalla mattina. Il format prevede laboratori per gli allievi, guidati da esperti del settore, e un convegno nel pomeriggio. “Una giornata di RicercAzione sugli spazi di impresa e di sviluppo nel panorama multisfaccettato della realtà turistica locale” commenta la dirigente, Paola Apollonio. E prosegue: “Un modo per non parlare soltanto di turismo ma ‘farlo’ in modo concreto, stimolando i ragazzi e sfidandoli a mettersi in gioco simulando start-up nei settori economici e turistici più importanti per il territorio, con la guida e i suggerimenti di figure esperte”.

Convegno nel pomeriggio. Dopo i laboratori che si svolgeranno in mattinata, la sessione pomeridiana presenterà un focus sul destination management e sui flussi turistici. Ci saranno i saluti dei rappresentanti delle istituzioni – tra cui il sindaco Stefano Minerva e l’assessore regionale all’istruzione e al lavoro Sebastiano Leo, accolti dalla dirigente – e gli interventi del vicepresidente di Federalberghi Puglia Pierangelo Argentieri; di Emma Taveri, Ceo di “Destination Makers”, esperta in flussi turistici, strategie di destinazione, marketing territoriale e sviluppo locale; e Giuseppe Coppola, presidente della sezione turismo di Confindustria e titolare di Cantina Coppola, che di recente ha avviato un ambizioso progetto Gourmet. L’evento si concluderà con un’esibizione musicale a cura degli studenti della scuola media del Polo 2 di Gallipoli.

Open day il 19 e 26 gennaio. Dopo le giornate e i laboratori didattici di open day già svolti, alcuni dei quali “a domicilio” presso le scuole di Sannicola e Melissano, l’attività di orientamento continuerà sabato 19 e 26 gennaio, dalle 16 alle 19 con l’iniziativa “Open your mind”: in questi due giorni l’Istituto, con docenti e studenti, aprirà le proprie porte per presentare l’offerta formativa, le attività e i programmi didattici.