“Galatone in giallo zafferano”, torna la festa del gusto con menù ad hoc

4975
Uno scatto da una delle precedenti edizioni

Galatone – Il Laboratorio rurale Luna torna a celebrare il color “giallo zafferano” e costruisce reti per la promozione e la salvaguardia di un prodotto simbolo del territorio salentino.

Si terrà martedì 25 agosto (dalle 20 al Palazzo Marchesale) “Galatone in giallo zafferano”, l’evento che per il quinto anno di fila porterà all’attenzione di residenti e turisti la preziosità dello zafferano: in programma la presentazione della “Comunità Slow Food del Salento per valorizzare lo zafferano locale”, con l’intervento del rappresentante di Slow Food Puglia Marcello Longo.

Piatti della tradizione a base di “oro giallo”

Nel corso della serata ci sarà anche la “consegna” dei bulbi di zafferano ai giovani galatonesi che hanno aderito all’iniziativa di autoimprenditorialità promossa nei giorni scorsi da Luna.

E spazio naturalmente al gusto, con la presentazione del menù a base di zafferano che si potrà gustare all’interno delle attività di ristorazione che hanno sposato l’iniziativa: Trattoria New Santino, Scapry e Officine 17. Dalla pizza “cornicione dorato” alla pitta tradizionale allo zafferano, fino alla mousse con l’oro giallo che si lega con cioccolato e fichi d’india.

Non è stato possibile organizzare un evento in piazza come gli anni passati – dicono dallo staff di Luna – ma il Palazzo Marchesale ci ha aperto le sue porte. Come sempre grazie al Comune di Galatone e ai ristoratori aderenti all’iniziativa”.