Furto e rapina sul lago di Garda: arrestato un 22enne acquaricese. Deve scontare tre anni di carcere LO

1014

Acquarica del Capo – Deve scontare una pena per furto e rapina, reati commessi in Lombardi nel giugno dello scorso ano. Per questo i carabinieri della stazione di Presicce lo hanno tratto in arresto ieri mattina presso la sua abitazione in Acquarica del Capo. Ora Alessandro Murinu, 22 anni, si trova nel carcere di borgo San Nicola di Lecce.

I carabinieri hanno agito per eseguire l’ordinanza di carcerazione della Procura della Repubblica, ufficio esecuzioni penali, di Verona. I reati per cui Murinu è stato condannato e dovrà restare in carcere per tre anni, sono stati infatti commessi a Sirmione del Garda (Brescia) ed a Peschiera del Garda, in provincia di Verona.