Furti da prevenire, a Tricase più controlli e telecamere. Il Sindaco in Prefettura dopo la recente “escalation”

325
Antonio De Donno

Tricase – Più controlli delle forze dell’ordine e più telecamere in città: questo è quanto si prevede ai attuare a Tricase per contrastare l’escalation di furti registrata negli ultimi tempi. nei giorni scorsi si è riunito a Lecce il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza convocato dal prefetto Maria Rosa Trio, alla presenza del questore Andrea Valentino, del colonnello dei carabinieri paolo Dembech, del sindaco e del suo vice Antonio de Donno e Andrea Ciardo, presenti insieme al comandante della Polizia locale Angelo Lanzillotti.

«In questo momento è utile ribadire ai cittadini di Tricase la presenza e l’azione dello Stato. Ecco perchè ringrazio il prefetto Trio e i vertici delle forze dell’ordine per l’ascolto e l’attenzione rivolta alla nostra città. Durante l’incontro – spiega il sindaco – abbiamo ricevuto risposte chiare: vi sarà un ulteriore incremento dei servizi di controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine. Come Amministrazione, poi, ci attiveremo per rafforzare i sistemi di sorveglianza attiva e passiva (anche utilizzando risorse del bilancio comunale in fase di predisposizione, se necessario), condividendo le specifiche tecniche con le forze di polizia, al fine di ottimizzare la spesa e utilizzare strumenti adeguati».

Nei giorni scorsi a chiedere la convocazione di un Consiglio comunale monotematico sull’argomento “sicurezza” sono stati i consiglieri di minoranza Antonio Luigi Baglivo e Giovanni Carità (della civica “Tricase, che fare?”).