Fratelli del mare, a Gallipoli la serata della consegna dei premi agli esempi di solidarietà

525

Gallipoli – Premi a volontà per la 26esima edizione dei “Fratelli del mare”, che si terrà oggi, martedì 27 agosto alle ore 20 presso la sede del gruppo Anmi (associazione nazionale marinai d’Italia), sul Lungomare Marconi.

Il premio, ideato da Carmelo Scorrano (ex presidente Anmi), è nato all’inizio come “Premio bontà” ed è da sempre dedicato a tutti coloro che si sono distinti per altruismo e solidarietà e che hanno fatto dell’aiutare il prossimo il proprio stile di vita.

La serata, dopo i saluti del nuovo presidente Anmi Antonio Alessandrelli, sarà condotta dal professore Gino Cuppone, dalla scrittrice Nadia Marra e da Pamela Rizzello ed inizierà con l’ammaina bandiera e la lettura della “Preghiera del marinaio”.

Pubblicità

Per questa edizione, il “Trofeo premio” andrà a don Bruno Bignami (Roma), alla dottoressa Rosalba Laudiero Giugni (Roma), al dottor Graziano Mazzolari  (Cremona)  ed alla sezione operativa navale – Guardia di Finanza di Crotone.

La “Targa remember” invece sarà assegnata all’ingegnere Francesco Giungato (di Gallipoli), mentre la “Targa premio” andrà all’avvocato Tonia Federica Rima (di Gallipoli), a Monica Priore (di Mesagne) ed alla Palestra “Hiwashita” (di Gallipoli), dei maestri Roccadoro.

Il “Comitato d’onore” di quest’anno è composto dall’avvocato Paolo Pagnottella, presidente nazionale Anmi; da mons. Fernando Filograna, Vescovo di Nardò – Gallipoli; da Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia; dal Sindaco di Gallipoli e presidente della Provincia di Lecce, Stefano Minerva; dal comandante della Capitaneria di porto di Gallipoli, Pasquale Mazza; dal senatore e socio benemerito Anmi, Vincenzo Barba; da Attilio Caroli, socio benemerito Anmi; da Paolo Pagliaro, editore di Telerama e dall’avvocato Tonia Federica Rima.

L’evento sarà inoltre allietato dal programma musicale a cura del maestro Enrico Tricarico con la voce del soprano Serena Scarinzi e dalle coreografie a cura di “Art Ballet Salento” di Lia Preite.

 

Pubblicità