Frata Basket Nardò, un maggio di rose o di spine? Partono domani i play out per restare in B

707

Nardò – Maggio sarà fondamentale per le ambizioni della Frata Nardò. Domani al “Pala Andrea Pasca”, alle ore 20.30, gara 1 playout: sulla strada dei granata Valdiceppo Perugia, che ha chiuso la regular season al penultimo posto, 14 lunghezze in meno rispetto al Toro. Il successo tra le mura amiche manca agli uomini di coach Michele Battistini – nelle scorse settimane subentrato a Davide Olive – dallo scorso 11 febbraio, quando Daniele Dell’Anna e compagni si imposero con un rotondo 82-55 su Amatori Pescara. Poi in casa solo dolori. La Frata Nardò è quindi chiamata ad invertire la rotta per un colpo di coda in una stagione partita tra l’entusiasmo della piazza e le ambizioni della società e conclusa tra sofferenza e cattivi presagi.

«Nessuno avrebbe pronosticato che il mantenimento della categoria sarebbe passato dai playout – dichiara amareggiato il patron Carlo Durante (foto) – ma, evidentemente, se si è arrivati a questo punto vuol dire che sono stati commessi degli errori. E non solo da una singola componente, ma da tutti: società in primis, poi staff tecnico e parco giocatori». La tifoseria, pur manifestando costante supporto e attaccamento alla maglia, contesta superficialità e carenza di impegno in talune circostanze: «La nostra realtà – aggiunge Durante – è abituata ad ammirare atleti che sul parquet danno il massimo e spesso si spingono oltre le proprie potenzialità tecniche, proprio perché spronati da un tifo incessante. Abbiamo peccato di inesperienza, ingaggiando dei giocatori perché consigliati da procuratori e tecnici».

Qualcosa deve cambiare in vista dei playout: «Lo spirito innanzitutto. Lo sport è divertimento e se non ci divertiamo difficilmente raggiungeremo i risultati sperati. Speriamo di conquistare la salvezza, poi a bocce ferme – conclude il primo tifoso granata – tireremo le dovute somme». Il club precisa che gli abbonamenti non sono validi ai fini dell’ingresso presso il tensostatico nel match contro Perugia, pertanto si invitano i tifosi ad acquistare i biglietti presso l’Eurobet di via Bonfante.