Fra Lucugnano e Alessano torna il Festival Armonia: letteratura protagonista dal 17 maggio all’1 giugno

Nella manifestazione ispirata a Girolamo Comi, ospiti anche gli autori selezionati al Premio Strega e il vincitore del Premio Calvino

1468
festival Armonia
Un incontro della scorsa edizione del festival Armonia

Lucugnano-Alessano – La grande letteratura sbarca nel Capo di Leuca con la quinta edizione del festival “Armonia – narrazioni in Terra d’Otranto”: dal 17 al 26 maggio, e poi con una coda il 1° giugno, fra Lucugnano e Alessano arriveranno alcune delle più note voci del panorama letterario italiano, a cominciare dagli autori selezionati per il Premio Strega e dal vincitore del Premio Calvino.

Mario Desiati
Mario Desiati

Due le location principali. Il ricco calendario di eventi del festival Armonia ruoterà intorno a due luoghi simbolo della cultura del territorio: ad Alessano palazzo Sangiovanni, e a Lucugnano (frazione di Tricase) Palazzo Comi, che fu casa del poeta Girolamo Comi e oggi ospita il museo e la sede della biblioteca provinciale a lui dedicata.

Proprio alla poetica di Girolamo Comi è ispirato il festival Armonia. Così, infatti, spiega il direttore artistico della manifestazione, Mario Desiati: “Lontano dall’estate, ma nel pieno della primavera abbiamo intitolato questa manifestazione ispirandoci a uno degli autori più importanti del territorio, per valorizzarne l’opera oltre i confini regionali. Armonia è una parola chiave nella poetica di Girolamo Comi. È la natura, i luoghi fisici e metafisici di un autore che, oltre che poeta è stato intellettuale, bibliofilo, amante del Salento; oggi la sua casa e i suoi libri rappresentano un simbolo non solo di Lucugnano e del Salento, ma di tutta la nostra regione. Proprio lo spirito d’armonia, dunque di bellezza, è il timone che guida i lettori e gli operatori culturali impegnati in un territorio che tra crisi della lettura e delle biblioteche sembra essere sotto attacco”.

Pubblicità

Il programma si compone di diverse sezioni. Al palazzo Sangiovanni di Alessano ci saranno gli incontri con gli scrittori del Premio Strega, che saranno anche protagonisti sabato 25 maggio della “Festa stregata” in programma dalle 22.30 in piazza don Tonino Bello. E poi la sezione scuole, che propone incontri con gli studenti; “Armonia kids”, con eventi dedicati ai bambini, dalla presentazione di libri a laboratori creativi e di lettura; l’arte e le numerose presentazioni letterarie.

Donatello Pisanello
Donatello Pisanello

L’apertura del festival Armonia è fissata per venerdì 17 maggio. Fra gli eventi in programma durante la giornata, a Palazzo Comi (ore 17.30) c’è l’inaugurazione della mostra di pittura “Farse psichedeliche” di Donatello Pisanello (di Taviano); a seguire (18.30), presentazione del festival e premiazione del concorso letterario “Spirito d’Armonia”, rivolto agli studenti del biennio e del triennio degli istituti secondari superiori. Sempre a Palazzo Comi, venerdì 17 presentano i loro libri Lorenzo Pavolini (“L’invenzione del vento, ore 19), Gabriella Genisi (“Pizzica amara”, ore 20) e Vincenzo Santoro (“Rito e passione. Conversazioni intorno alla musica popolare salentina”, ore 21). Qui la brochure con il programma completo di tutti gli eventi del festival.

Gli organizzatori. Alla realizzazione del festival Armonia partecipa un ampio gruppo di realtà e operatori del territorio, coordinato da Michela Santoro e Andrea Cacciatore della libreria Idrusa e dalla professoressa Valeria Bisanti. Quest’anno, inoltre il festival assegna un ruolo importante ai giovanissimi, che saranno “super eroi della cultura”: a loro (fra i quali c’è anche Davide Indino, di recente nominato alfiere della Repubblica dal presidente Mattarella) sono affidati compiti organizzativi e presentazioni di libri.

 

 

Pubblicità