Film da paura a Gallipoli e Lecce per il Festival del cinema horror

3324
Francesco Corchia
Francesco Corchia

Gallipoli – È ormai tutto pronto per la prima edizione di “Apulia horror international film festival” (Ahiff), festival cinematografico dedicato interamente al genere horror con la direzione artistica dei giovani registi gallipolini Andrea Cavalera e Francesco Corchia: l’appuntamento è il 5 e 6 giugno a Lecce, presso il Cineclub “Giuseppe Bertolucci”; e dal 7 al 9 giugno a Gallipoli, presso la Galleria dei due Mari.

Ricchissimo il programma, che renderà omaggio ai lavori di Mario Bava, Lucio Fulci, Dario Argento e ad altri autori contemporanei, con proiezioni, seminari, dibattiti, body painting e un concorso internazionale di cortometraggi (15 le pellicole selezionate, fra più di 60 provenienti da tutto il mondo).

Mercoledì 5 e giovedì 6 giugno si comincia nella sala “Giuseppe Bertolucci” del Cinelab del Cineporto di Lecce: mercoledì Roberto Silvestri e Mariuccia Ciotta presentano il libro “Bambole perverse. Le rivoluzionarie che sconvolsero Hollywood” (ore 18), e a seguire la proiezione dei cortometraggi in concorso (alle 20); giovedì, invece, retrospettiva su Mario Bava a cura di Davide Di Giorgio (alle 17) e proiezione dei film “I tre volti della paura” di Mario Bava (18.30) e “Onirica” di Luca Canale Brucculeri, presente in sala (alle 20).

L’inaugurazione ufficiale del Festival si terrà invece venerdì 7 giugno alle 17 nella sala 2 della Galleria dei due Mari di Gallipoli. La cerimonia vedrà i saluti istituzionali del Sindaco di Gallipoli e presidente della Provincia Stefano Minerva, del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, dell’assessore Loredana Capone e della presidente di Apulia Film Commission, Simonetta Dellomonaco. 

La Bottega del cinema di Mario Scarlino

A condurre la cerimonia di inaugurazione sarà Maria Ausilia Maglione, che insieme ai direttori artistici Andrea Cavalera e Francesco Corchia presenterà il programma e gli ospiti del Festival: Davide Pulici, cofondatore della rivista di cinema “Nocturno”; i critici cinematografici Roberto Silvestri e Mariuccia Ciotta; i registi Sergio Stivaletti, Luigi Pastore e Luca Canale Brucculeri; Mario Scarlino (di Taurisano) e la sua “Bottega del Cinema” (mostra cinematografica allestita nella sala 4 della Galleria e aperta al pubblico durante le giornate del festival). A seguire, il concerto della banda “Città di Taviano“, che eseguirà musiche di celebri film horror-thriller. Ad aprire le proiezioni, alle ore 21 al Teatro Italia, sarà il film “Rabbia Furiosa – er canaro” di Sergio Stivaletti, che presenterà il film insieme ai critici Davide Pulici e Roberto Silvestri.

Mauro Marinosci
Mauro Marinosci

La seconda giornata del festival, sabato 8 giugno alle ore 9 nella sala 3 della Galleria dei Due Mari, si aprirà con un’esibizione di body painting a cura degli artisti Mauro Marinosci (di Alliste) e Patrizia Leo, che daranno dimostrazione delle tecniche per creare effetti speciali e dar vita ai mostri del cinema horror. Alle 10.30, nella sala 2 della Galleria, celebrazione dei 25 anni della rivista “Nocturno”.

Durante le giornate si susseguiranno proiezioni di film e dei cortometraggi in concorso, che verranno poi premiati nella serata conclusiva, in un evento cui prenderanno parte anche gli studenti del Dams di Lecce.

Gli organizzatori. Apulia horror international film festival, il primo in Puglia dedicato interamente al genere horror, è ideato e organizzato dall’associazione Girasud con il supporto e la collaborazione di Filmfreway, Nocturno, Ra.Ne. – Rainbow Network, Quasi Cinema, La Bottega del Cinema, Concerto Bandistico Municipale Città di Taviano. La manifestazione è patrocinata da Università del Salento, Dams, Provincia di Lecce, Comune di Gallipoli, Città Metropolitana di Bari, Provincia di Barletta, Andria e Trani, Provincia di Taranto e Comuni di Andria, Cisternino, di Locorotondo, Melissano e Peschici.