Fiamme sul Parco naturale di Ugento e su Otranto: ancora incendi nel Salento

468
L’incendio di oggi nel territorio del Parco naturale di Ugento

Ugento-Otranto – Ancora fiamme sul Salento: oltre all’incendio sviluppatosi oggi pomeriggio fra Gallipoli e Taviano, in località “Li Sauli”, bruciano anche il Parco naturale Litorale di Ugento e la zona di Torre Capolupo, a sud di Otranto.

Nel territorio ugentino, il rogo si è sviluppato fra Torre San Giovanni e Torre Mozza, nella stessa zona interessata domenica 6 settembre dal vasto incendio che ha ridotto in cenere 10 ettari di canneto.

Un bilancio che si aggrava

Continua l’attacco indiscriminato in area parco – si legge sulla pagina Facebook della Protezione civile di Ugento, al lavoro sul posto insieme ai Vigili del fuoco. – Anche in questo caso il canneto e la fauna sono state le vittime. Inoltre poteva interessare anche diverse abitazioni vicine alla zona incendiata”. Il bilancio di questo nuovo rogo è di 3mila metri quadri di canneto distrutti.

Nella zona di Otranto, invece, le fiamme sono partite lungo il ciglio della strada, per poi estendersi alle pinete circostanti.