Festa della “Consolazione” a Sannicola nell’antica chiesetta recuperata 27 anni fa da un vigile urbano

1057

Sannicola – Appuntamento sabato 1 giugno con la tradizionale festa della Consolazione a Sannicola, nella chiesetta rustica sulla via per Neviano. Alle 19 vi sarà il pellegrinaggio del simulacro a partire dalla chiesa dei Santi Medici. La processione sarà accompagnata dalla banda di Matino. Alla chiesetta ci sarà la benedizione dei campi e la messa. Al termine intrattenimento con la musica tradizionale degli Ariacorte.

La festa è nata 27 anni fa su iniziativa di Enzo Marra, allora vigile urbano, che aveva svolto un sopralluogo presso la chiesetta in stato di abbandono, decise di impegnarsi in prima persona, coinvolto i parroci don Eugenio Cuppone e don Gianni Cataldi e “gli amici della piazzetta”, per bonificare la zona ed evitare che restasse ricettacolo di tossicodipendenti. Grazie ad un’autotassazione venne poi organizzata la prima festa che nel corso degli anni è divenuta sempre più sentita e frequentata.
Pubblicità