Ferrovie del Sud Est: lavoratori in sciopero il 3 maggio

714

Lecce – I lavoratori delle Ferrovie del Sud Est indicono uno sciopero unitario, sostenuto da tutte le sigle sindacali che li rappresentano (Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil trasporti Puglia e Faisa-Cisal) per la giornata di venerdì 3 maggio.

Gli orari dello sciopero. Il personale di esercizio sciopererà dalle 8 alle 12. Il personale degli impianti fissi, invece, si fermerà nelle ultime due ore della prestazione lavorativa.

Le motivazioni dello sciopero. I lavoratori lamentano la non volontà da parte della dirigenza di Ferrovie del Sud Est di dialogare sui problemi che da tempo affliggono il settore e lamentano “scelte unilaterali”. Ai lavoratori, si legge nella nota sindacale, “viene chiesta collaborazione e sacrifici, tenendo sempre nel mirino il secondo livello di contrattazione, mentre vengono elargite promozioni e premi senza nessun criterio. Come spesso accade, si pensa di poter sanare i debiti fatti da altri mettendo le mani nelle tasche dei lavoratori”.